Date: 10/3/1913



Place: Milano

ID: CLET001770




 

10 Marzo 1913

 

Carissimo Giacomo,

Mi spiace di non averti visto stamattina allo studio per darti il buon viaggio per Berlino – il che faccio ora per iscritto.

Ho buone notizie da Bruxelles mandatemi dal Coppola.

Dal Colombo ho saputo di tue nuove querimonie a proposito di Carignani – permettimi di dirti francamente che non posso se non biasimare questo tuo sistema di lamentele mosso contro di me, negli uffici della Ditta, mentre potrei sperare che la nostra antica e provata amicizia non è una vana parola.

Nel caso concreto già ti ho detto che farò quanto sta in me per dare del lavoro al Carignani – e già ho disposto perché presto gli sia affidata la riduzione del "Ramuntcho". Quanto alle lezioni di canto non devi pensare che giornalmente mi si presenti l'occasione di cantanti che si indirizzano a me per consigli – e poi in tale materia tu sai benissimo che io la penso un poco diversamente da te sul conto del Carignani – ma in ogni modo cercherò anche su questo di accontentarti.

Quello che desidero e spero è che d'ora innanzi tu ti diriga a me quando hai degli sfoghi da fare.

Coi migliori auguri per la Fanciulla berlinese, credimi sempre

tuo aff°

Tito

 

 

 

 

 

 

 

10 March 1913

 

Dearest Giacomo,

   I'm sorry not to have seen you this morning at the office to wish you a pleasant journey to Berlin — so I'll do it now in writing instead.

   I have good news from Brussels, which Coppola sent to me.

   Colombo informed me of your latest grousing with regard to Carignani — allow me to tell you frankly that I thoroughly deplore this way you have of lodging complaints about me in the Company's offices, when I would hope that our long and time-tested friendship were more than just an empty word.

   In point of fact, I've already told you that I will do everything I can to give work to Carignani — and indeed I've already arranged that he be assigned the piano transcription of "Ramuntcho" to do very soon. As for the voice lessons, you can hardly think I receive singers on a daily basis who come to me seeking advice — and then as far as that goes, you know full well that my opinion concerning Carignani is just a bit different from yours— but in any case I will try to satisfy you in this as well.

   The only thing I hope and desire is that from now on you will come directly to me when you need to let off steam.

   With my best wishes for a wonderful Fanciulla in Berlin, believe me always

 

yours warmly

Tito

 

 




Tipology copialettere
Sub-tipology letter
Writing manuscript
Language italian

Letter name DOC01829.042
Volume Signature DOC01829
Year 1912-1935
Volume 03
Pag 061-062
No. pag 2