Date: 23/6/1917



Place: Viareggio, Lucca

ID: LLET007539




Carissimo ed Illustre commendatore

Le confermo il telegramma: il M° ha avuto una impressione di Schicchi che ha superato la mia aspettativa. Le credevo aspettavo un altro poco a leggerglielo, ma oramai il duetto era fatto!.. Spero che quando avrò il piacere di leggerlo a Lei anch’Ella rimarrà contento.

- Suor Angelica va veramente verso il Paradiso. Tagliai il duetto (come versi) alla… Tito Ricordi e la concisione ha giovato. Nei momenti drammatici il senso della misura che possiede Puccini è veramente squisito. E sono contento di sentirlo anch’io come Lui. Ergo … buone notizie ; Le due opere saranno presto pronte.

Ora, caro commendatore, Le sarei proprio grato se potesse darmi la buona notizia che posso lavorare a “crime e chatiment“.

Ho pregato Clausetti di mostrarmi Lisistrata - appena ricevuta, dopo qualche giorno, manderò a Lei una traccia di quella e di qualche altra cosa.

Coi più affettuosi ossequi

Dev aff

Forzano

Viareggio - 23 - Gen - 917-

Transcription by Angelo Redaelli


Tipology lettera
Sub-tipology letter
Writing manuscript
Language italian

Physical Attributes
No. Sheets 2
No. Attachments 1
Size 275 X 225 mm

Letter name LLET007539