Seregno 14-7-1943 XXI

Egregio e Caro Comm. Valcarenghi,

La Prof. Maria Grossi mi trasmette la notizia che il suo “Metodo per Arpa„ con l’aggiunta di una “raccolta di miei studi„ è stato incluso nei nuovi programmi della Scuola d’Arpa dei RR. Conservatori che andranno in vigore col prossimo anno scolastico. La notizia è stata comunicata dal M° Bustini ed è da ritenersi esatta.

In relazione a ciò mi permetto di rivolgervi viva preghiera, perché vogliate sollecitare il lavoro di incisione allo scopo di aver pronto il “Metodo„ suddetto per la fine Settembre prossimo od ai primi di ottobre, cioè al momento dell’apertura delle scuole.

Io spero che la mia preghiera non possa riuscire vana presso di Voi, poiché è diretta ad ottenere cosa che tocca gli interessi non solo degli autori, ma anche quello dell’Editore.

Attendo quindi al più presto le bozze di stampa della parte musicale che mi riguarda e che avrete la compiacenza di inviarmi qui a Seregno – Via S. Rocco, 2.

Vi sarò grato anche se in pari tempo vorrete inviarmi allo stesso indirizzo la nota delle mie interessenze 1942-43.

Vi ringrazio fin d’ora del favore che mi vorrete fare e Vi prego di voler gradire, anche a nome di Gina, i più cordiali distinti saluti per Voi e per la Vostra gentile Signora.

Devotis.

Ettore Pozzoli

Transcription by Alessio Benedetti
Tipology lettera
Sub-tipology letter
Writing manuscript
Language italian

Physical Attributes
No. Sheets 1
Size 278 X 215 mm

Letter name LLET018229