Data: 28/04/1832



Luogo: Napoli

ID: Bellini_9


 

Napoli 28: Aprile 1832

Mio caro Ricordi

Io sono arrivato jeri l’altro da Palermo , e con l’assicurazione del primo ministro Duca di Sammartino che la Sonnambula si è comprata a Milano , e da vostre mani. Io come non sò dove si trova una lettera vostra mandatami per mezzo dell’impressario di Messina , non posso assicurarmi se questa che avete diretto a Zingarelli per me sii o nò posteriore a quella. Nel mese entrante sarò in Milano e parleremo e combineremo. – Credo che facilmente potrò indurre Girard a cessare il monopolio con cotesto Lucca : io tenterò tutto il possibile, specielmente intorno alle mie opere. – Siate sicuro che in Sicilia non si rappresenterà opera mia, se non tratta dall’originale. Questo Siri è vero che strumentò la Sonnambula,  ma Girard voglio credere che non l’abbia acquistata, per l’amicizia che oggi mi mostra. Ancora non viddi Fabbricatore, e quindi non sò che musica tiene da voi per mio uso. \In/ Qualunque parte scriverò in questo carnevale voi sarete preferito a chiunque, per ciò che potrei disporre della mia composizione riguardo alle stampe.  – Tenetemi qual vi sono

Vostro A‹mic›o

                                                         Vin:o Bellini

 

I miei cordiali saluti al bravo Cerri

 

                      

 

 

Trascrizioni edite
Trascrizioni edite
Trascrizioni edite

Opere citate
La Sonnambula


Tipologia epistolari
Sottotipologia lettera
Scrittura autografo
Lingua italiano

Medatadati Fisici
Nr. Fogli 1

Lettera titolo Bellini_9
Collocazione

© British Library Board GB-Lbl [r] , Ms 29261 f. 13.



Ed. «Bellini», 149 (27 dicembre 1887); NERI2005 [r] , p. 221; OLSCHKI2017, [r] p. 267.