Partiture

Collezione

Approfondimenti +


Quasi 8.000 partiture dalla metà del ’700 alla fine del XX secolo. Si tratta non soltanto di opere, ma anche di musica da camera e sinfonica. Le più antiche sono Il Ciro riconosciuto di Niccolò Jommelli (del 1744) e i 24 Capricci di Niccolò Paganini, le più recenti di Luigi Nono (ad esempio l’importante tragedia dell’ascolto Prometeo del 1984) e di Franco Donatoni (tra cui la trascrizione per orchestra de L’arte della fuga di Bach, del 1992). Inoltre un gran numero di romanze, tuttora eseguite in Italia, di Francesco Paolo Tosti e altri autori, trascrizioni, adattamenti e riduzioni, nonché una serie di testi di didattica musicale.

In primo piano

Risultati: 6

Ricerca per data:

Show

Partitura Descrizione ID Data
Strani aeroporti, tratto da UNREPORTED INBOUND PALERMO
Alessandro Melchiorre
PART05839
partitura
1997
Unreported Inbound Palermo
Alessandro Melchiorre
PART05846
partitura
Unreported Inbound Palermo
Alessandro Melchiorre
PART05847
partitura
Unreported Inbound Palermo, per S,M/S,BR,3 voci rec.,coro da camera, strum. ed elabor.elettronica
Alessandro Melchiorre
PART05851
partitura
1998
Unreported Inbound Palermo, dramma musicale in tre scene su testo di Daniele Del Giudice, per soprano, mezzosoprano, baritono, tre voci recitanti, coro da camera, strumenti e elaborazione elettronica. Versione Bologna
Alessandro Melchiorre
PART05852
riduzione
1998
Unreported Inbound Palermo (1997)
Alessandro Melchiorre
PART05848
partitura
1997