Partiture

Collezione

Approfondimenti +


Quasi 8.000 partiture dalla metà del ’700 alla fine del XX secolo. Si tratta non soltanto di opere, ma anche di musica da camera e sinfonica. Le più antiche sono Il Ciro riconosciuto di Niccolò Jommelli (del 1744) e i 24 Capricci di Niccolò Paganini, le più recenti di Luigi Nono (ad esempio l’importante tragedia dell’ascolto Prometeo del 1984) e di Franco Donatoni (tra cui la trascrizione per orchestra de L’arte della fuga di Bach, del 1992). Inoltre un gran numero di romanze, tuttora eseguite in Italia, di Francesco Paolo Tosti e altri autori, trascrizioni, adattamenti e riduzioni, nonché una serie di testi di didattica musicale.

In primo piano

Risultati: 29

Ricerca per data:

Show

Partitura Descrizione ID Data
Abenamet e Zoraide
Giuseppe Nicolini
PART02892
partitura
Abradate e Dircea
Giuseppe Nicolini
PART02893
partitura
Adelaide di Borgogna
Pietro Generali
PART01959
partitura
1819
Andromaca
Vincenzo Pucitta
PART03429
partitura
Bevitore fortunato, Il
Nicola Antonio Zingarelli
PART04550
partitura
Bianca di Beaulieu
Cesar A. Stiattesi
PART03934
riduzione
Cleopatra
Joseph Weigl
PART04461
partitura
18/12/1807
Dama locandiera, La, o sia L’albergo de pitocchi
Giuseppe Mosca
PART02818
partitura
1822
Duetti seri
Autori Diversi , Gioachino Antonio Rossini , Nicola Antonio Zingarelli , Giuseppe Farinelli , Giovanni Simone Mayr , Ferdinando Paër
PART07249
partitura