Partiture

Collezione

Approfondimenti +


Quasi 8.000 partiture dalla metà del ’700 alla fine del XX secolo. Si tratta non soltanto di opere, ma anche di musica da camera e sinfonica. Le più antiche sono Il Ciro riconosciuto di Niccolò Jommelli (del 1744) e i 24 Capricci di Niccolò Paganini, le più recenti di Luigi Nono (ad esempio l’importante tragedia dell’ascolto Prometeo del 1984) e di Franco Donatoni (tra cui la trascrizione per orchestra de L’arte della fuga di Bach, del 1992). Inoltre un gran numero di romanze, tuttora eseguite in Italia, di Francesco Paolo Tosti e altri autori, trascrizioni, adattamenti e riduzioni, nonché una serie di testi di didattica musicale.

In primo piano

Risultati: 33

Ricerca per data:

Show

Partitura Descrizione ID Data
Alzira
Giuseppe Verdi
PART00019
partitura
1845
Battaglia di Legnano, La
Giuseppe Verdi
PART00022
partitura
1849
Belisario
Gaetano Donizetti
PART01696
partitura
1836
Cristina di Svezia
Alessandro Nini
PART02898
partitura
Eleonora Dori
Vincenzo Battista
PART00212
partitura
4/2/1847
Ester d’ Engaddi
Achille Peri
PART03123
partitura
Fantaisie dramatique sur l’air final de l’opera “Lucie de Lammermoor”, op. 10, pour violon avec orchestre ou piano (rid. per vl. e pf.)
Antonio Bazzini
PART00232
partitura
Fantasia II e III su motivi dell’opera La Vestale di Mercadante, per pf. solo e a 4 mani, op. 614 n. 2 e n. 3
Carl Czerny
PART01142
partitura
II Grande fantaisie, pour piano seul ou à 4 mains sur le motifs de Cristina di Svezia de Nini, op. 621, n. 2
Carl Czerny
PART01140
partitura