Catalogo

Risorse


Il Catalogo Numerico Ricordi è la rappresentazione dell'attività della celebre Casa Editrice musicale milanese, fondata da Giovanni Ricordi nel 1808.  Tutte le opere acquistate dall'editore sono presentate in ordine numerico progressivo e approssimativamente cronologico e vengono descritte con i dati essenziali per l'identificazione delle composizioni. Inoltre viene sempre indicato il prezzo di vendita, alla data della pubblicazione del catalogo, informazione che permette di identificare molte prime edizioni.  Il Catalogo, importante risorsa bibliografica per la storia della musica e dell'editoria musicale italiana ed europea, dal 1808 al 1870, è qui disponibile online con 43.025 numeri. Questa versione online può essere consultata facilmente per numero di catalogo, per autore, per titolo di composizione e per data di pubblicazione (o di acquisizione) da parte dell'editore Ricordi. 

Contenuti

Sfoglia

Risultati: 18

Ricerca per numero:

Ricerca per data:

Show

N. Catalogo Note Data
19946 Creti De Rocchis, Marianna
Rondino bril. nella BETLY di Donizetti, trascr. per due Arpe. Op 1.
1847
19947 Creti De Rocchis, Marianna
Souvenir dei CAPULETI di Bellini. Divert. per Arpa. Op. 2.
1847
19948 Creti De Rocchis, Marianna
Aria finale, Fra poco a me ricovero, nella LUCIA di Donizetti, trascr. per Arpa. Op. 3.
1847
19949 Creti De Rocchis, Marianna
Vieni meco, sol di rose. Aria nell' ERNANI di Verdi, trascr.per Arpa. Op. 4
1847
19950 Creti De Rocchis, Marianna
No, non morrai, chè i perfidi. Duetto nei DUE FOSCARI di Verdi, trascr. per Flauto, Vcello ed Arpa. Op. 5.
1847
20051 Creti De Rocchis, Marianna
Cav., La mia letizia infondere, nei LOMBARDI di Verdi , trascr. per Violino ed Arpa. Op. 6
1847
20052 Creti De Rocchis, Marianna
Duetto, Di pescatore ignobile, nella LUCREZIA BORGIA di Donizetti , trascr. per Arpa e Violino. Op. 7
1847
20053 Creti De Rocchis, Marianna
Gran Terzetto nei LOMBARDI di Verdi, trascr. per Violino, Pfte ed Arpa. Op. 8
1847
20054 Creti De Rocchis, Marianna
Cav., Ernani ! Ernani , involami , nell' ERNANI di Verdi , trascr. per Arpa. Op. 9.
1847