Iconografia

Collezione

Approfondimenti +


La raccolta iconografica dell’Archivio riguarda il XIX e il XX secolo. Comprende oltre 600 bozzetti originali, per lo più della prima delle varie opere, a partire dai bozzetti di Giuseppe Bertoja per Attila di Verdi, fino a quelli realizzati negli anni Trenta da Nicola Benois per La Fiamma di Respighi. Per alcune opere esistono diverse varianti delle piante sceniche, ad esempio per la Tosca o La bohème di Puccini, a seconda della grandezza del teatro previsto per la rappresentazione. Il fondo iconografico comprende anche un’importante raccolta di figurini, composta da migliaia di disegni originali di famosi costumisti. 

In primo piano

Risultati: 144

Ricerca per data:

Show

Iconografia Descrizione ID Data
Tavola parrucchiere
Giacomo Puccini, Manon Lescaut
ICON001747
tavola attrezzi
Satiavan
Natale Canti, Savitri
ICON002647
figurino
1° Baritono
Natale Canti, Savitri
ICON002648
figurino
Satiavan
Natale Canti, Savitri
ICON002662
figurino
Menko Mikali
Franco Alfano, Il Principe Zilah
ICON002677
figurino
Cieca; Un Pellegrino (Povero)
Ottorino Respighi, Maria Egiziaca
ICON003403
figurino
Crespel
Jacques Offenbach, I Racconti di Hoffmann
ICON004809
figurino
Chalkidias
Hugo Felix, Schiavo di Corinto
ICON005035
figurino
Gustavo Vasa (da Capo Minatore)
Giuseppe Apolloni , Gustavo Wasa
ICON008355
figurino