Iconografia

Collezione

Approfondimenti +


La raccolta iconografica dell’Archivio riguarda il XIX e il XX secolo. Comprende oltre 600 bozzetti originali, per lo più della prima delle varie opere, a partire dai bozzetti di Giuseppe Bertoja per Attila di Verdi, fino a quelli realizzati negli anni Trenta da Nicola Benois per La Fiamma di Respighi. Per alcune opere esistono diverse varianti delle piante sceniche, ad esempio per la Tosca o La bohème di Puccini, a seconda della grandezza del teatro previsto per la rappresentazione. Il fondo iconografico comprende anche un’importante raccolta di figurini, composta da migliaia di disegni originali di famosi costumisti. 

In primo piano

Risultati: 43

Ricerca per data:

Show

Iconografia Descrizione ID Data
L'interno della ''Polka''
Giacomo Puccini, La Fanciulla del West
ICON000072
bozzetto
Lembo estremo della selva sul digradare lento di un contrafforte della Sierra
Giacomo Puccini, La Fanciulla del West
ICON000074
bozzetto
Salotto nel Palazzo Ducale
Giuseppe Verdi, Rigoletto
ICON000121
bozzetto
Interno dell'Osteria della Giarrettiera
Giuseppe Verdi, Falstaff
ICON000168
bozzetto
Giardino, a sinistra la casa di Ford
Giuseppe Verdi, Falstaff
ICON000169
bozzetto
Una sala nella casa di Ford
Giuseppe Verdi, Falstaff
ICON000170
bozzetto
Un piazzale, a destra l'esterno dell'Osteria della Giarrettiera
Giuseppe Verdi, Falstaff
ICON000171
bozzetto
Il Parco di Windsor
Giuseppe Verdi, Falstaff
ICON000172
bozzetto
Una spaziosa camera da letto
Franco Alfano, Risurrezione
ICON002177
bozzetto