Iconografia

Collezione

Approfondimenti +


La raccolta iconografica dell’Archivio riguarda il XIX e il XX secolo. Comprende oltre 600 bozzetti originali, per lo più della prima delle varie opere, a partire dai bozzetti di Giuseppe Bertoja per Attila di Verdi, fino a quelli realizzati negli anni Trenta da Nicola Benois per La Fiamma di Respighi. Per alcune opere esistono diverse varianti delle piante sceniche, ad esempio per la Tosca o La bohème di Puccini, a seconda della grandezza del teatro previsto per la rappresentazione. Il fondo iconografico comprende anche un’importante raccolta di figurini, composta da migliaia di disegni originali di famosi costumisti. 

In primo piano

Risultati: 99

Ricerca per data:

Show

Iconografia Descrizione ID Data
Sala Nobile
ICON010326
bozzetto
1817
Signor Debegnis Giuseppe
ICON010510
disegno
1822
Carlo Gervasoni Milanese
ICON010530
disegno
Luigi Lablache
Giovanni Pacini, Amazilia
ICON010665
disegno
1825
Giovanni Panzadoro ; Pasqua incisore
ICON010833
disegno
Elisa Taccani
ICON010853
disegno
Ritratto di Giuseppe Verdi
ICON010910
disegno
1892
Veduta Indiana
Wenzel Robert Gallenberg, I Riti Indiani
ICON011799
bozzetto
1813
Interno di una Fortezza
Felice Radicati, Blondello
ICON011800
bozzetto
1819