Iconografia

Collezione

Approfondimenti +


La raccolta iconografica dell’Archivio riguarda il XIX e il XX secolo. Comprende oltre 600 bozzetti originali, per lo più della prima delle varie opere, a partire dai bozzetti di Giuseppe Bertoja per Attila di Verdi, fino a quelli realizzati negli anni Trenta da Nicola Benois per La Fiamma di Respighi. Per alcune opere esistono diverse varianti delle piante sceniche, ad esempio per la Tosca o La bohème di Puccini, a seconda della grandezza del teatro previsto per la rappresentazione. Il fondo iconografico comprende anche un’importante raccolta di figurini, composta da migliaia di disegni originali di famosi costumisti. 

In primo piano

Risultati: 10

Ricerca per data:

Show

Iconografia Descrizione ID Data
Il Kaimakan si addormenta e sogna Nermin
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010945
disegno
Resul Efendi
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010946
disegno
Okçuoglu compra i terreni (nessuno resiste al denaro)
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010947
disegno
Contadino
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010948
disegno
Gli assistenti bloccano ......Resul..
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010953
disegno
Il giovane Kaimakam si è addormentato sui cuscini a terra......mentre Nermin gli parla in sogno
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010954
disegno
Il Kaimakam ha la febbre
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010955
disegno
Il curdo scende dall'alto...a monolite...tra la folla con le masserizie. 3.3
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010956
disegno
Resul Efendi sommerso dalle pratiche
Fabio Vacchi, Teneke
ICON010957
disegno