Iconografia

Collezione

Approfondimenti +


La raccolta iconografica dell’Archivio riguarda il XIX e il XX secolo. Comprende oltre 600 bozzetti originali, per lo più della prima delle varie opere, a partire dai bozzetti di Giuseppe Bertoja per Attila di Verdi, fino a quelli realizzati negli anni Trenta da Nicola Benois per La Fiamma di Respighi. Per alcune opere esistono diverse varianti delle piante sceniche, ad esempio per la Tosca o La bohème di Puccini, a seconda della grandezza del teatro previsto per la rappresentazione. Il fondo iconografico comprende anche un’importante raccolta di figurini, composta da migliaia di disegni originali di famosi costumisti. 

In primo piano

Risultati: 324

Ricerca per data:

Show

Iconografia Descrizione ID Data
Prologo
Italo Montemezzi, La Nave
ICON002547
bozzetto
Stoffe vendute nel mercato
Riccardo Pick-Mangiagalli, Mahit
ICON003613
tavola attrezzi
Attrezzeria]
Riccardo Pick-Mangiagalli, Mahit
ICON003614
tavola attrezzi
Sfarzosa sala nella casa del magistrato
Riccardo Pick-Mangiagalli, Mahit
ICON004294
bozzetto
La piazza del mercato
Riccardo Pick-Mangiagalli, Mahit
ICON004295
bozzetto
Lazzaretto, particolare
Errico Petrella, I Promessi Sposi
ICON009094
bozzetto
Una villa dell'esarca Basilio
Ottorino Respighi, La Fiamma
ICON009557
bozzetto
Palatium, luoghi del palazzo di Teodorico in Ravenna
Ottorino Respighi, La Fiamma
ICON009558
bozzetto
La camera di Donello, nel palazzo
Ottorino Respighi, La Fiamma
ICON009559
bozzetto