Date: 8/2/1889



Place: Milano

ID: CLET000507




61

p.110-111-112

CLET000507

 

 

Milano 8 Febbraio 1889

 

Illustre Maestro ,

In questi giorni ho avuto un mondo di noje e di seccature!!....e conseguenti arrabbiature: piccole noje, piccole seccature, ma sommate insieme.....danno una cifra pesante! Buon per me che in mezzo a queste nubi, mi giunsero le gradite sue lettere: dica pure, Maestro, che sono lunghe!....non lo saranno mai abbastanza, tanto è il piacere che mi fanno. Alla piccole noje, si aggiunse quella grandissima della malattia Oxilia !.. Si era provato proprio con passione ed amore! e si sarebbe potuto fare una prova generale coi fiocchi!.. Ora tante cure, tante fatiche sono rese inutili. Il peggio si è che pare si tratti di cosa grave, cioè di una angina alla gola!.... Il Corti  non è rimasto colle mani in mano, e fino dall’altro jeri è partito per Torino , onde avere il De Negri : deve essere tornato jersera: ma il non averlo ancora visto stamane mi fa persuaso che non è riuscito nell’intento, come io prevedevo, giacché anche a Torino è annunciato l’Otello ! Lo vedrò più tardi, il Corti , e sentirò cosa c’è di nuovo. Peccato!...Peccato!..Peccato!! - Se vedesse che belle scene, tutt’e quattro! - Il temporale è una meraviglia, ed il cielo sereno è poi così ben fatto, che assolutamente è vero. Mi pare sentirla dire: “Perché tutte queste belle cose non le avete fatte quando c’era io?.....” Perché non si aveva il macchinista che si ha quest’anno: è un Triestino , che studiò molto il teatro di Vienna , bravissimo non solo come macchinista, ma anche per novità di illuminazione, pel che le scene acquistano il 50%= Mi spiace proprio, proprio che almeno ad una prova non abbia assistito anche per dirmi se quelle interpretazioni musicali da Lei indicate, furono eseguite bene, come mi lusingo. Ed ora, quando e come si potrà dare Otello ?… bisognerà fare ancora due prove….  ecco il momento della famosa corsa di 24 ore. Si decida…. Maestro, e la Sua presenza, come sempre, porterà la buona fortuna al teatro, agli artisti…. a tutti!! E' inutile che rida!... è così.

Domenica dunque pubblicherò l'articolo-Giubileo . Ma..... non farà alcun che: giacché, illustre Maestro, temo che non sia possibile arrestare un movimento così grande!.... Va bene, come dice Lei, l'editore rifiuterà anche le opere!.... si farà altra cosa! - Anche per questo, quanto mi sarebbe stata [sic] di conforto un suo consiglio di presenza. Ripeto: rifiuterò le opere... ma non servirà ad impedire la manifestazione di un sentimento nazionale. Intanto io farò il mastino: digrignerò i denti, abbajerò: ma quando non mi sentirà alcuno, ritornerò io, gridando a squarciagola per mio conto: Evviva il nostro Verdi !! e comincio fin d'ora.

Ho subito chiamato il Campanari ; onoratissimo per l'incarico avuto , mi incaricò ringraziarla ed ossequiarla: se ne occuperà subito.

Accludo, secondo gli ordini avuti, lettera e vaglia .

Mi rammenti all'ottima Signora Peppina = spero ch'entrambi godranno ottima, perfetta salute = e coi più cordiali ossequi e sensi di imperitura gratitudine, mi ripeto

devotmo Suo

Giulio Ricordi

 

Il Corti fu qui ora: avrebbe combinato il De Negri , ma non è riuscito ad intendersi con Borioli : farà nuove trattative: Oxilia ha un ascesso alla gola: quistione di giorni: i medici però sono concordi nell'asserire che una volta scoppiato, la voce non avrà a soffrirne affatto. Lo stesso Corti dice che ha mantenuto la parola datale per una bella messa in scena.

61.

pp. 110-112

CLET000507

 

Milan, 8 February 1889

 

Illustrious Maestro ,

   These days I’ve had to deal with a world of bother and aggravation!!.... and consequent anger: little annoyances and frustrations, but when added together..... they make for quite a hefty sum! Lucky for me that in the midst of these clouds I received your welcome letters. Go ahead, Maestro, and say that they are long!... but they will never be long enough, so much do I enjoy them. Along with the little annoyances, we also have that enormous one in Oxilia ’s illness!.. Everyone had been rehearsing with such passion and devotion! and it would have made for a wonderful dress rehearsal!.. Now all that care, all that effort has become useless. The worst of it is that the situation is serious, that is to say, tonsillitis!.... Corti has been anything but idle, and already the day before yesterday he left for Turin to try to secure De Negri . He should have returned yesterday evening, but the fact that I have not yet seen him today leads me to believe that he was not successful, just as I had foreseen, since Otello is also programmed in Turin ! I will see Corti later and hear the latest news. Such a pity!... Pity!!.. Pity!!. If you could only see what beautiful sets they are, all four of them! The storm scene is marvelous, and the clear sky that follows is so well done that it seems absolutely real. I can imagine you saying: “Why did you not do all of these beautiful things when I was there?” Because we did not have the stage technician that we have this year: he comes from Trieste and has dedicated extensive study to the theatre of Vienna , and he excels not only as stage technician but also in the latest lighting techniques, thanks to which the scenes acquire 50% more. I am truly, truly sorry that you were not able to be present for at least one rehearsal, to tell me also if the musical interpretations you indicated were executed properly, as I hope. And now, when and how is Otello to be performed?... two more rehearsals are necessary.... and here the notorious race against time is upon us. It’s your decision, Maestro, and your presence would bring good luck, as it always does to the theatre, to the artists....  to everyone!! Laugh if you will!... but it is the truth.

   This Sunday then I will publish the Giubileo article . But.... it will hardly make much difference, since I fear, illustrious Maestro, that it will not be possible to stop such a large movement!.... Well then, as you say, the publisher will also withhold the operas!.... but something else will be done instead! Here again, it would be comforting if you were present in person to advise me. I repeat: I will withhold the operas... but it will not be enough to impede this manifestation of national sentiment. Meanwhile I’ll play the bulldog: I’ll bark and bare my teeth; but when no one else is listening I will be here shouting at the top of my lungs: Hurrah for our beloved Verdi !! beginning from this very moment.

   I called Campanari straightaway; he considers it a great honor to undertake the charge you have given him and will begin immediately, asking that I convey to you his thanks and respects.

   As per the orders I have received, letter and bank draft are enclosed .

   Please remember me to dear Signora Peppina . I wish the both of you the best of health, and with my most cordial greetings and everlasting gratitude, I remain

                                                                                                 Your most devoted

Giulio Ricordi

 

Corti was just here: he was able to engage De Negri but could not come to an agreement with Borioli ; he will attempt further negotiation. Oxilia has a throat abscess: it will be a matter of days, but the doctors unanimously agree that once it has burst his voice will not suffer any damage. Corti says that he has kept his promise to you that the staging of the opera would be splendid.

 

 


Named works
Otello


Tipology copialettere
Sub-tipology letter
Writing manuscript
Language italian

Letter name DOC01827.061
Volume Signature DOC01827
Year 1888-1901
Volume 01
Pag 110-112
No. pag 3